Al pranzo di Natale in Caritas accolti 56 ospiti

Sono stati 56 i poveri accolti, il giorno di Natale, alla mensa della Caritas per il pranzo della festa. La sala, addobbata a festa, i tavoli apparecchiati di bianco e di rosso, con il messaggio di auguri del Vescovo ed una frase di una preghiera di Madre Teresa, il piatto di antipasti già pronto: così gli amici ospiti hanno trovato la mensa, nella quale è stato servito un pranzo completo (antipasti, lasagne, carne, pane, dolci natalizi) interamente offerto da un anonimo benefattore.

“Nessun servizio viene interrotto in questi giorni di festa”, spiega il vice direttore Luca Grandi. La sera del 31 dicembre i volontari delle Querce di Mamre allestiranno la cena di fine anno, con inizio alle 20. Poi alle 23.30 si terrà, come già lo scorso anno, un momento di preghiera, “Abitare il silenzio”, fino all’una di notte. Il 1 gennaio il primo pranzo del 2016.

Facebooktwittergoogle_plus