Bando Servizio Civile 2013

Con il Decreto dirigenziale n.3279 del 30/07/2013 , è stato emanato un bando per la selezione di 2034 giovani da impiegare in progetti di servizio civile regionale.


La Caritas Diocesana di Grosseto selezionerà n. 8 (otto) posti

Progetto “SPAZIO E TEMPO PER L’INCLUSIONE SOCIALE GROSSETO E SIENA 2013“
 / Numero posizioni approvate: 4

Progetto “L’ALTRA CITTA’ LIVORNO, GROSSETO, MASSA CARRARA E PISTOIA 2013“
 / Numero posizioni approvate: 2

Progetto “LE REGOLE CHE AIUTANO A CRESCERE GROSSETO, AREZZO E FIRENZE“
 / Numero posizioni approvate: 2

Destinatari

Possono partecipare alla selezione tutte le persone, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda:
  • siano in età compresa fra 18 e 30 anni (compiuti, ovvero fino al giorno prima del compimento del 31° anno di età);
  • siano residenti o domiciliati in Toscana per motivi di studio o di lavoro, proprio o di uno dei genitori;
  • non abbiano riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitti non colposi.
Sono inoltre ammesse tutte le persone diversamente abili residenti in Toscana o domiciliati per motivi di studio o di lavoro, in età compresa tra 18 e 35 anni.
I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.
NON possono presentare domanda i giovani che:
  • abbiano presentato domanda nei mesi di giugno e luglio 2013 per partecipare ad uno dei progetti dell’area “Ecco Fatto” (Decreto dirigenziale n. 2364 del 18/06/2013), sia se sono stati ritenuti idonei e selezionati per il progetto prescelto, sia se sono stati ritenuti idonei ma non selezionati per il progetto, sia qualora non siano stati ritenuti idonei e di conseguenza non selezionati per il progetto.
  • già prestano o abbiano svolto attività di servizio civile nazionale o regionale in Toscana o in altra regione in qualità di volontari, ovvero che abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista, ad eccezione di chi ha interrotto il servizio per malattia;
  • abbiano in corso o abbiano avuto con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo nell’ultimo anno e per almeno sei mesi. In tal caso il giovane non può presentare domanda all’ente presso il quale ha lavorato (a qualunque titolo) ma può presentare domanda per un progetto di un diverso ente con il quale non ha avuto alcun rapporto di lavoro o collaborazione;
Modalità di presentazione delle domande: (scaricabile al seguente link)
  • Può essere presentata una ed una sola domanda di partecipazione ad un progetto. Qualora vengano presentate due o più domande per progetti di una stessa area o di aree diverse, il candidato sarà escluso dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nel bando.
  • La domanda può essere presentata entro e non oltre il 24 settembre 2013 (N.B: se la domanda viene inviata per posta deve arrivare entro e non oltre il 24 settembre. Non fa fede il timbro postale ); le domande presentate prima o dopo tale intervallo non saranno prese in considerazione.
  • La domanda potrà essere presentata direttamente presso gli uffici della Caritas Diocesana di Grosseto, siti in Viale Alfieri n. 11, 58100 Grosseto (GR) oppure spedita tramite raccomandata 1 a.r. presso UFFICIO SERVIZIO CIVILE CARITAS, Via de’ Pucci 2 – 50122 FIRENZE
Orari di Apertura : Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30
 
Durata e rimborso:
La durata del servizio civile regionale è pari a 12 mesi; ai giovani in servizio spetta un assegno mensile pari a 433,80 euro mensili.

Per ulteriori informazioni:

Responsabile: Luca Grandi

Caritas Diocesana Grosseto

Ufficio Servizio Civile

Viale Alfieri 11 – 58100 Grosseto (GR)

Tel: 0564 28344

Fax: 0564 28344

caritasgrosseto@caritasgrosseto.org

Orario: Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30

Facebooktwittergoogle_plus