Convegno 19.02.2011: Immigrazione, Povertà e Razzismo

 

Con l’allargamento dell’Unione Europea a 27 paesi, il numero di persone con cittadinanza straniera presenti sul suolo del vecchio continente ha superato la cifra record di quasi 50 milioni e secondo tutte le previsioni che tengano conto delle esigenze demografiche e occupazionali questo rappresenta un fenomeno destinato ad aumentare.

Naturalmente il nostro paese non fa eccezione. Tra gli elementi chiave dell’allargamento dell’UE è inclusa anche la libera circolazione dei cittadini e, pertanto, non si possono trascurare le conseguenze che tale flusso provoca nella struttura della società italiana.

Tra la popolazione di migranti in Italia ci sono coloro che in maniera del tutto regolare, vivono e lavorano e di conseguenza reclamano i loro diritti ma anche una popolazione clandestina portatrice al suo interno di importanti differenze, soprattutto legate alle cause e alle conseguenze della sua condizione. Questo scenario impone una riflessione approfondita tra attori istituzionali, società civile e rappresentanti delle comunità di migranti presenti nel territorio affinché si affrontino problemi e situazioni partendo da dati e situazioni reali.

 

Programma


Ore 9.30 Registrazione partecipanti

Ore 9.45 Saluti Cinzia Tacconi

Ore 10.00 Introduzione ai lavori Samuele Fischetti

Ore 10.15 Presentazione volume “Dossier 2010 sulle povertà in Toscana” – Stefano Simoni (Caritas Toscana)

Ore 10.45 Presentazione volume “Rapporto sul Razzismo in Italia” Sergio Bontempelli

Ore 11.15 Interventi liberi e dibattito

Ore 12.00 Conclusioni

 

{attachments}

 

 

 

Facebooktwittergoogle_plus