Diocesi di Grosseto: Ventimila Euro per il Terremoto in Emilia

Il Vescovo di Grosseto S.E. Mons. Franco Agostinelli, nei giorni immediatamente seguenti alla prima scossa in Emilia, ha voluto indire una raccolta straordinaria in tutte le Parrocchie della Diocesi, la scorsa domenica 3 giugno.

Attraverso la Caritas di Grosseto, che sin dai primi giorni ha iniziato a raccogliere offerte, al momento la cifra raccolta si attesta sui circa 20mila euro, una somma non definitiva, visto che, quotidianamente la Caritas continua a ricevere offerte in denaro dalle comunità parrocchiali e da privati cittadini.

“La solidarietà delle Parrocchie è stata significativa e cruciale fino a questo momento – ricordano da Caritas Grosseto – una risposta quella dei fedeli grossetani, a cui va un sentito grazie, che come per ogni emergenza del passato, ha avuto un riscontro da subito immediato e sentito”

Il denaro raccolto sarà consegnato ai destinatari attraverso la Caritas Italiana, già presente sui luoghi della tragedia, ricordando, a coloro che ancora volessero contribuire, il conto corrente bancario presso la Cassa di Risparmio di Lucca, Pisa, Livorno, intestato a Diocesi di Grosseto – Caritas Diocesana (causale: Terremoto nord Italia 2012), Iban: IT39-C-05034-14300-000000000818.

In questa fase di emergenza Caritas Italiana, in attesa di poter definire l’importo effettivo dei fondi raccolti a livello nazionale che man mano vengono trasferiti, ha già provveduto nei giorni scorsi ad anticipare 200.000 euro a ciascuna delle 7 diocesi colpite: Bologna, Ferrara- Comacchio, Modena-Nonantola, Carpi, Reggio Emilia-Guastalla, Adria-Rovigo, Mantova. Un secondo contributo in considerazione dei centri coinvolti, del numero di sfollati e dei danni strutturali subiti da ogni diocesi, è stato inviato oggi per valorizzare e rafforzare l’azione avviata fin dai primi giorni sul territorio. Complessivamente sale così a 3 milioni di euro il contributo finora messo a disposizione da Caritas Italiana.

Gli interessati possono avere altre informazioni, prendendo contatto diretto con la Caritas diocesana di Grosseto, in viale Alfieri 11 oppure visitando i siti internet www.caritasgrosseto.org e www.caritasitaliana.it

Facebooktwittergoogle_plus