Giornata Mondiale per il Rifugiato 2012

ll Tavolo Immigrazione del Forum provinciale del Terzo Settore aderisce alla campagna “Mai più respinti”, lanciata da Zalab, Amnesty International Italia e Open Society Foundations. E organizza un incontro pubblico, in collaborazione con la Provincia e il Comune di Grosseto, in occasione della Giornata mondiale del rifugiato.

L’iniziativa si terrà mercoledì 20 giugno, alle 15 e 30, a Grosseto, nei locali del Centro giovanile Piergiorgio Frassati, con la partecipazione degli immigrati ospiti delle strutture di accoglienza della provincia di Grosseto.


L’obiettivo dell’incontro è quello di affrontare la questione dei respingimenti dei migranti nel Mediterraneo e la violazione del principio di non-refoulement da parte dell’Italia. Le più recenti politiche nazionali di controllo dei flussi migratori hanno limitato l’afflusso dei cittadini non comunitari, senza fare distinzione rispetto ai motivi della migrazione: accanto ai migranti in cerca di lavoro ci sono persone in fuga da guerre o persecuzioni per i quali la migrazione diviene un’opzione senza alternative.

Il controllo dei flussi migratori è necessario ma è indubbio che lo Stato Italiano sia chiamato al rispetto e alla tutela dei diritti inviolabili della persona. Un impegno ribadito dalla Costituzione italiana e tradito dalla politica dei respingimenti. L’Italia è stata condannata per i respingimenti collettivi verso la nella sentenza della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo del 23 febbraio 2012 (Caso Hirsi).

Il Tavolo Immigrazione chiede che l’Italia si impegni a non fare mai più respingimenti, recuperando la dignità di Paese accogliente e rispettoso dei diritti umani come primo passo per costruire nuove politiche sull’immigrazione e sull’asilo.

L’incontro pubblico apre alle 15 e 30 con i saluti di Leonardo Marras, presidente della Provincia ed Emilio Bonifazi, sindaco Comune di Grosseto. Segue la proiezione del trailer ” Mare Chiuso”. Federico Lenzerin, docente all’Università di Siena di diritto internazionale e dell’Unione Europea interviene sul diritto di asilo e lo status di rifugiato nell’ordinamento italiano e internazionale. E parlerà della sentenza Hirsi contro l’Italia. Luca Grandi, vicedirettore Caritas della diocesi di Grosseto illustra il dossier Caritas 2011 “Migrantes: i flussi irregolari e il loro contrasto”. Alle 16 e 50 il punto di vista di chi osserva. “La prova dei diritti umani in Italia”. Presentazione del rapporto annuale di Amnesty International da parte di Egidio Grande – Amnesty International Italia. Alle 17 e 30 proiezione del video “Mare Chiuso”. Alle 18 e 30 le testimonianze dei rifugiati accolti in Maremma: Dabre Momini e Rejem Fosia della struttura di accoglienza di Grosseto -Cooperativa Uscita di Sicurezza; Kwabena Gyamfi Charles e – Francis Nsiah, struttura di accoglienza Arci Casa per Ferie Comune di Cinigiano; Mike e Vivian Emanuel, del Rifugio Sant’Anna di Massa Marittima.

Facebooktwittergoogle_plus