La Caritas a Festambiente 2012

Festambiente (www.festambiente.it), dal 10 al 19 agosto, è il festival nazionale a impatto zero di Legambiente, uno dei maggiori appuntamenti europei dedicati all’ecologia e alla solidarietà. Nato nel 1989, è organizzato a Rispescia, nel Centro nazionale per lo sviluppo sostenibile di Legambiente “Il Girasole”, alle porte del Parco regionale della Maremma e a pochi chilometri da Grosseto.

 


L’evento ospita ogni anno oltre 80.000 visitatori e combina svago e tematiche ambientali grazie a concerti, conferenze, teatro, cinema all’aperto, Città dei bambini e sana alimentazione con i numerosi punti ristoro a base di prodotti tipici, naturali e a filiera corta. Promuove la qualità della vita in tutti i suoi aspetti: dalla salvaguardia del patrimonio ambientale alle innovazioni tecnologiche, dalla promozione delle fonti rinnovabili alla tutela delle tradizioni e culture locali, solidarietà, svago e divertimento per grandi e piccoli.

A distanza di otto anni, la Caritas Diocesana di Grosseto torna a partecipare alla manifestazione. Lo stand sarà animato dalla ragazze in Servizio Civile (Selene e Vittoria) e alcuni giovani volontari che si sono resi disponibili (Tommaso e Melany) e offrirà ai numerosi visitatori l’opportunità di conoscere le attività e le campagne portate avanti dalla Caritas a livello diocesano e nazionale.

Quattro le tematiche che verrano presentate allo stand Caritas, che spaziano in tutte le attenzioni che ogni giorno mette in campo. Quest’anno sarà occasione per presentare il breve documento “Acqua, Dono di Dio”, realizzato dalle Delegazioni Regionali Toscane Caritas, Pastorale Sociale e del Lavoro e Missioni.

Verranno distribuiti ai visitatori materiali informativi (segnalibri, poster e schede informative) riguardanti la campagna di Caritas Italiana sulla situazione del Corno d’Africa e del Sahel “Fame di Pane e di futuro”.

Attenzione particolare ai giovani per far conoscere loro l’opportunità che la Caritas Diocesana offre del Servizio Civile sui futuri bandi regionali; allo stand saranno disponibili materiali informativi e gadgets destinati alle ragazze e i ragazzi dai 18 ai 30 anni che richiederanno informazioni.

Ci sarà uno spazio dedicato anche ai più piccoli, con un omaggio per i bambini che visiteranno lo stand, sarà un occasione per far conoscere il mondo Caritas anche a tutto il resto famiglia, promuovendo il volontariato attivo in una delle strutture Diocesane.

“Vogliamo cogliere questa occasione – racconta il Vice Direttore Luca Grandi – per far conoscere ogni aspetto della Caritas, che molto spesso viene relegato alla sola mensa dei poveri. Servizio Civile, Area Internazionale, Stili di Vita e le attività di Caritas sul territori diocesano, questi i quattro temi che vogliamo far divulgare ai visitatori della manifestazione, quattro tematiche che troppo spesso vengono legate al mondo dell’associazionismo laico, ma che anche la Chiesa, attraverso l’opera della Caritas, ogni giorno rende vive”

Facebooktwittergoogle_plus