Raccolta di San Lorenzo per la Caritas e per Aleppo: ecco come aiutare

«Raccolta di San Lorenzo», in generi alimentari non deperibili da mettere a disposizione della Caritas, per il suo quotidiano servizio ai poveri; «Una luce per Aleppo» per sostenere economicamente la comunità cristiana della città martire della Siria. Sono questi i due segni di carità che quest’anno caratterizzano la celebrazioni di San Lorenzo. Due modi – come scrive il vescovo Rodolfo nella lettera alla Diocesi – per esprimere concretamente la vicinanza a chi in questo momento soffre per la mancanza di beni materiali essenziali o è vittima della persecuzione, dell’intolleranza, del fondamentalismo ed è costretto a convivere con la paura ogni giorno. Perchè queste due iniziative abbiano successo c’è bisogno non solo della risposta generosa di tanti, ma anche di volontari che offrano un po’ del loro tempo, nelle giornate che precederanno San Lorenzo, per promuovere soprattutto la Raccolta.

La novità di quest’anno è rappresentata dalla giornata di sabato 8 agosto, quando sarà promossa una raccolta alimentare presso i supermercati Conad del centro commerciale Aurelia Antica, di via Clodia e di via Senegal e nei supermercati Simply di via Scansanese e via Einaudi. Nelle giornate dell’8, 9 e 10 agosto (in quest’ultimo giorno solo la mattina) la «Raccolta di San Lorenzo» sarà riproposta anche presso l’ingresso del palazzo vescovile, corso Carducci 11, dove chi vorrà potrà portare la spesa da donare alla Caritas.

È la stessa Caritas che coordinerà i volontari. Chi desiderasse offrire la propria disponibilità può contattare Luca Grandi, vice direttore Caritas, allo 0564/28344 o tramite email: caritas@caritasgrosseto.org. Per aiutare Aleppo, invece, le offerte in denaro possono essere versate sul conto intestato a Diocesi di Grosseto, IBAN: IT 67B 05034 14300 000000000 145; causale: Offerta pro Aleppo. Oppure in contanti presso la Cattedrale di San Lorenzo (parroco mons. Piero Caretti) o all’ingresso del palazzo vescovile, dove nei giorni 8-10 agosto sarà allestito un apposito contenitore.

Facebooktwittergoogle_plus